UCL Discovery
UCL home » Library Services » Electronic resources » UCL Discovery

Legislative Drafting e lingua: ipotesi di semplificazione del testo normativo

Xanthaki, H; Pennisi, G; (2016) Legislative Drafting e lingua: ipotesi di semplificazione del testo normativo. Studi parlamentari e di politica costituzionale (In press). Green open access

[img]
Preview
Text
Xanthaki_Pennisi_ Studi parlamentari e di politica costituzionale_revised.pdf - Accepted version

Download (666kB) | Preview

Abstract

La legislazione rappresenta un importante strumento di regolamentazione normativa (regulation), che a sua volta costituisce un metodo di governo. Attraverso la legislazione il governo disciplina le attività dei cittadini nel rispetto del manifesto elettorale della forza politica che lo sostiene. L'attenzione si sposta così dalla legislazione come unico scopo del legislative drafting (scrittura della legge), alla legislazione come parte del processo legislativo e come una parte ancora minore del processo politico. Così, quando si guarda più in generale all’intero processo politico, il ruolo di dei legislative drafters può esser visto per quello che realmente è: un semplice, per quanto fondamentale, anello della catena di governance. In questa catena si collocano numerosi partecipanti: sia i soggetti che compiono l'atto, sia i ricercatori che studiano e rappresentano la molteplicità degli aspetti della governance grazie ad un interessante arcobaleno di prospettive e metodi. Una visione limitata di certo non permetterebbe la individuazione delle molteplicità di colori e sfumature che i possibili contributi interdisciplinari possano dare al quadro della legislazione, soprattutto in un momento in cui ci si rende conto che la qualità della scrittura legislativa non ha ancora raggiunto livelli universalmente accettabili. Le espressioni legislative devono essere per loro natura chiare, precise, e univoche. La sfida da affrontare nella costruzione del discorso legislativo sta dunque nel definire la natura e la specificità dell'espressione delle intenzioni legislative. Un equilibrio intelligente tra le due esigenze costituisce l'arte del linguaggio della volontà del legislatore. L'ipotesi su cui si base il presente articolo è che la disciplina della linguistica applicata possa dare un valido contributo al miglioramento della scrittura legislativa. Recenti studi linguistici dimostrano che i legislative drafters spesso non colgono l'essenza dei concetti politici che hanno il compito di comunicare, proponendo un metodo attraverso il quale questi ultimi possano raggiungere tale obbiettivo e verificarne l'adeguatezza e rispondenza alla volontà del legislatore. L’analisi proposta dagli autori del contributo identifica nella chiarezza, nella precisione e nella univocità gli strumenti necessari al raggiungimento di tale scopo; applica prove linguistiche ad una serie di testi di legge che appartengono alla prassi comune della scrittura legislativa per accertare l'eventuale inadeguatezza concettuale del messaggio veicolato; e conclude che la linguistica sia in grado di fornire un metodo attraverso il quale il legislative drafter possa constatare l'efficacia finale del messaggio prodotto. Al fine di rendere i testi specialistici più accessibili in termini di elaborazione e interpretazione, i linguisti propongono la easification delle proposizioni normative, in modo da rendere il testo chiaro, preciso, univoco, onnicomprensivo, e il più trasparente possibile in base alle risorse linguistiche a disposizione del legislative drafter. L'articolo prevede inoltre una comparazione fra le easification strategies e le simplification strategies, e i casi in cui ciascuna strategia possa essere applicata con successo a seconda della tipologia del testo e della funzione che esso deve svolgere secondo le intenzioni del legislatore.

Type: Article
Title: Legislative Drafting e lingua: ipotesi di semplificazione del testo normativo
Open access status: An open access version is available from UCL Discovery
Publisher version: http://www.edistudio.eu/studi-parlamentari.php
Language: Italian
UCL classification: UCL
UCL > Provost and Vice Provost Offices
UCL > Provost and Vice Provost Offices > UCL SLASH
UCL > Provost and Vice Provost Offices > UCL SLASH > Faculty of Laws
URI: https://discovery.ucl.ac.uk/id/eprint/1531717
Downloads since deposit
129Downloads
Download activity - last month
Download activity - last 12 months
Downloads by country - last 12 months

Archive Staff Only

View Item View Item